NON TUTTI I CAPPOTTI SONO

SOSTENIBILI

NON TUTTI I CAPPOTTI SONO

UGUALI

NON TUTTI I CAPPOTTI SONO

SICURI

NON TUTTI I CAPPOTTI SONO

RESISTENTI AL FUOCO

NON TUTTI I CAPPOTTI SONO

Watch the video about the application of the Safe Insulation System spideREX K8  and the one about the fire resistance test! You will see the advantages of spideREX K8  kit by Rexpol.
Not all insulation systems are the same

Advantages and application

Fire resistance and applic

CERTIFICATO NR. S-P-00840.

Essere sempre più sostenibili: per noi di Rexpol è un impegno di grande valore

Un EPD® (Environmental Product Declaration) è un documento verificato e registrato che descrive gli impatti ambientali legati alla produzione di una specifica quantità di prodotto: per esempio consumi energetici e di materie prime, produzione di rifiuti, emissioni in atmosfera e scarichi nei corpi idrici. La dichiarazione, su base volontaria, deve essere predisposta facendo riferimento all’analisi del ciclo di vita del prodotto secondo l’approccio “dalla culla alla tomba” redatta secondo le linee guida delle norme UNI EN ISO 14040 e le regole specifiche per la categoria di prodotto PCR (Product Category Rules).

“In Rexpol crediamo molto nella sostenibilità ambientale: non a caso la nostra storia imprenditoriale è cominciata proprio processando e riportando a nuova vita gli imballaggi in polistirene usato che a quel tempo erano considerati rifiuti, con le modalità che molto tempo dopo sarebbero state definite di economia circolare”.

E proprio nell’ottica di continuare un percorso virtuoso per i propri prodotti, Rexpol ha certificato due prodotti della propria filiera: le lastre isolanti che fanno parte integrante del sistema spideREX K8 sono state sottoposte ad analisi LCA e hanno ottenuto la certificazione ambientale di prodotto EPD NR. S-P-00840. A breve anche l’intero sistema cappotto sicuro spideREX K8 potrà pregiarsi di aver ottenuto l’EPD di sistema.

La comprovata sostenibilità delle lastre isolanti ottempera alla normativa GPP (Green Public Procurement), ovvero “l’approccio in base al quale le Amministrazioni Pubbliche integrano i Criteri Minimi Ambientali (CAM) in tutte le fasi del processo di acquisto, incoraggiando la diffusione di tecnologie ambientali e lo sviluppo di prodotti validi sotto il profilo ambientale, attraverso la ricerca e la scelta dei risultati e delle soluzioni che hanno il minore impatto possibile sull’ambiente lungo l’intero ciclo di vita”. Si tratta di uno strumento di politica ambientale volontario che intende favorire lo sviluppo di un mercato di prodotti e servizi a ridotto impatto ambientale attraverso la leva della domanda pubblica. Le autorità pubbliche che intraprendono azioni di GPP si impegnano sia a razionalizzare acquisti e consumi che ad incrementare la qualità ambientale delle proprie forniture ed affidamenti. (http://www.minambiente.it/).

Expanded Polystyrene: 98% of air

The spideREX K8 Safe Insulation System uses, as its main elements, insulating panels made of Expanded Sintered Polystyrene (EPS). Expanded Polystyrene is a material composed by 98% of air. Only a very small part consists of organic material, which has the property to expand up to 50 times its own volume. With Expanded Polystyrene, sustainable insulation is achieved, reducing the costs of the materials, CO2 emissions and heating costs.

Impatto ambientale medio dei prodotti realizzati in Polistirene Espanso Sinterizzato (EPS) In Europa e in Italia e quelli realizzati con gli altri principali materiali utilizzati per l’isolamento termico in edilizia. Gli ottimi risultati certificano un ridottissimo impatto ambientale delle lastre utilizzate nel sistema cappotto sicuro SpideREX K8. Sicuro anche per l’ambiente.

Resistenza al fuoco

Vantaggi e applicazione

Guarda il video dell’applicazione del sistema cappotto sicuro spideREX K8 e quello sulla prova di resistenza al fuoco e scoprirai i grandi vantaggi che Rexpol ha concentrato nel kit spideREX K8. Sicurezza per i progettisti, per l’impresa costruttrice e per l’applicatore, sicurezza per il cliente finale. Perché non tutti i cappotti sono uguali.