SICUREZZA COMPLETA, ANCHE IN CASO DI VENTO

Il nostro Paese – vuoi per posizione e conformazione geografica e lunghezza delle coste, vuoi per l’orografia – è soggetto a una costante azione del vento, uno spostamento di masse d’aria, caratterizzato da un campo di velocità che varia casualmente nel tempo e nello spazio.

Esistono naturalmente zone che per loro caratteristica – vedi ad esempio Trieste con la Bora – sono fortemente colpite dallo spostamento di masse d’aria, tuttavia ci sono alcune caratteristiche come l’urbanizzazione, l’altezza degli edifici, l’altitudine sul livello del mare, la conformazione geografica, che modificano, in senso positivo o negativo, l’azione del vento, che rimane uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione quando si progetta l’isolamento termico di un edificio.

Per agevolare il compito del Progettista, ovvero garantire la sicurezza e l’efficienza della costruzione e dei suoi elementi nei riguardi delle azioni del vento, il sistema spideREX K8 è stato sottoposto a un programma di test specifici, atti a verificare il comportamento del sistema al variare della forza del vento applicata.

Il sistema cappotto sicuro spideREX K8, grazie al consistente fissaggio meccanico e chimico alla parete dell’edificio, alla speciale rete tridimensionale che lo caratterizza, all’elevato spessore dell’intonaco – appositamente studiato e formulato per l’applicazione su spideREX K8 – ha ottenuto importanti risultati della resistenza all’azione del vento.

I test, svolti in coordinamento con l’Istituto per le Tecnologie della Costruzione (ITC) e con il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) hanno visto il sistema spideREX K8 testato  con due tipologie di finitura:

  • rivestimento colorato a spessore 
  • rivestimento ceramico/lapideo

I risultati hanno dimostrato il comportamento a “piastra” dell’intonaco RXM3 che conferisce all’intero sistema cappotto sicuro spideREX K8 una resistenza all’azione del vento notevolmente superiore rispetto ad un sistema cappotto tradizionale.

Nello specifico la prova si è interrotta a 1.680 kg/m2 a causa dell’impossibilità  dell’apparecchiatura di stressare ulteriormente la parete, un risultato notevolmente superiore rispetto ad un sistema cappotto tradizionale con rivestimento colorato a spessore.

Vuoi ricevere un campione gratuito di spideREX K8?

Compila il modulo e potrai averlo in brevissimo tempo!

1 + 3 = ?